Facebook

ARTISTA PLASTICO

Biografia

"...Giuseppe mostra la sua abilità artistica...."

Il contenuto di questa pagina richiede di Adobe Flash Player.

Ottenere Adobe Flash Player

Giuseppe Mellino nacque a Vico Equense, provincia di Napoli, Italia, il 24 aprile del 1985. Quel giorno ebbe inizio la lotta più importate della sua vita: riuscire a comunicare con il mondo esterno.

Durante il parto Giuseppe soffrì di asfissia perinatale. La mancanza di ossigeno danneggiò il nervo auditivo, provocandogli una sordità bilaterale neurosensoriale profonda, irreversibile, e mettendo in serio compromesso il suo sistema nervoso centrale.

Dal primo momento, la sua riabilitazione si indirizzò verso il recupero della parola. Insieme alle difficoltà di tipo disartico e disfasico, si presentarono problemi motrici e di comportamento. La comprensione del linguaggio e la sua espressione orale erano state gravemente compromesse, nonchè la sua integrazione in famiglia e con la società.

Dovuto alla mancanza della parola, non potendo comunicare, vivendo isolato nella sua sordità profonda, Giuseppe con il tempo si rinchiuse sempre più in sè stesso, diventando un bambino autistico.

Di fronte a questa situazione, la famiglia, decise di ritornare in Argentina e trovare miglior fortuna a Buenos Aires. E' stato così che la famiglia si stabilì nella località di Florida Oeste nel comune di Vicente Lopez, Provincia.

Sapendo che Giuseppe non sarebbe mai stato capace di parlare, si è trovato il modo di comunicare con lui attraverso il linguaggio dei gesti, accompagnato da immagini. Di conseguenza Giuseppe iniziò per la prima volta a mostrare segni di miglioramento ed un crescente interesse per il mondo che lo circondava.

Il primo atelier di pittura che frequenta è quello di Mariela Natborni e insieme a lei realizza le prime mostre di pittura, riservate ai famigliari.

Oggigiorno, Giuseppe, da sfogo alla sua vena artistica nell' atelier d'arte e pittura "Bermellón" di Andrea Suken e Milca Ronzoni, situato in Humahuaca 4567, Città Autonoma di Buenos Aires.Conta con più di 40 opere nel suo avere e lavora soprattutto l'acrilico su tela e la tecnica mista.

La sua prima mostra aperta al pubblico che si realizzo nel mese di dicembre del 2010 ebbe un grande successo.

Nel mese di aprile del 2011 si conclusse la sua seconda mostra di pittura nella Casa della Cultura del Comune di Vicente López, Provincia di Buenos Aires, Argentina.

La sua terza ed ultima esposizione si è potuta apprezzare nella Galleria Garrick, in Avenida Avellaneda 1359, Città Autonoma di Buenos Aires, Argentina.


web design: belendg